DSC_0236

Il percorso formativo

In comunità formativa si giunge dopo un anno di cammino di verifica e di discernimento vocazionale. L’iter formativo dura sette anni, al termine dei quali vi è la consacrazione al Signore nelle mani del Vescovo. Essa segna l’abbandono della comunità formativa e l’inizio della vita da Cooperatrice nelle comunità cristiane dove si è inviate.
Nel tempo di formazione sono previsti due riti intermedi, attraverso cui verificarsi e aderire con sempre maggior consapevolezza alla chiamata del Signore: il Rito di Ingresso, al termine del secondo anno, con cui si esprime pubblicamente il desiderio di percorrere il cammino di formazione delle Cooperatrici, e il Rito dell’Impegno, al quinto anno, con cui ci si impegna a provarsi più decisamente nella vocazione della Cooperatrice. Alla fine del settimo anno la consacrazione definitiva al Signore come Cooperatrice dà inizio alla missione pastorale nella diocesi.